Quale sistema è migliore: Windows o Linux?

|

Cosa è meglio, Windows o Linux? È una domanda che compare regolarmente sui forum di tecnologia e sui siti di discussione, ed è anche uno dei dibattiti più accesi nel mondo dell’informatica. E per una buona ragione, entrambi i sistemi operativi hanno i loro pro e i loro contro, ognuno ha i suoi punti di forza e di debolezza, ed entrambi sono utilizzati da milioni di persone in tutto il mondo. La scelta dipenderà dai vostri gusti e dalle vostre esigenze personali, ma questo articolo dovrebbe fornirvi tutte le informazioni necessarie per prendere una decisione informata.

Il sistema operativo è parte importante dell’ottimizzazione di un computer, non basta ovviamente avere il migliore computer a livello di componenti se poi ci basiamo su sistemi operativi obsoleti che non possono sfruttare correttamente i vari componenti, anche pcoverclock.it raccoglie numerose risposte ai vari problemi che i computer hanno durante il loro utilizzo.

 Diamo un’occhiata a ciò che rende ogni sistema operativo così eccezionale e quale potrebbe essere quello giusto per voi.

Che cos’è Windows?

Windows è un sistema operativo per computer sviluppato da Microsoft, è una serie di sistemi software che gestiscono le risorse hardware e software del computer e forniscono servizi comuni alle applicazioni informatiche. È anche il sistema operativo desktop più utilizzato al mondo e il sistema operativo più diffuso in assoluto, essendo presente sul 91% dei computer. (Nonostante la forte espansione dei prodotti Apple, la quota dei computer con sistema operativo Windows è ancora intatta da anni)

La prima versione è stata rilasciata nel 1985 e da allora sono state rilasciate molte versioni aggiornate, di cui Windows 11 è l’ultima, questo dalla sua uscita di

Potrebbe interessarti anche:   Corso di programmazione HTML, come sceglierlo

Perché la gente ama Windows

È probabile che Windows sia il sistema con cui si ha già familiarità; quindi, è facile iniziare con un computer che esegue Windows. È anche probabile che sia compatibile con i programmi e l’hardware già in uso. Se si passa da un altro sistema operativo, è più facile trasferire i file da un computer all’altro.

Le persone amano Windows anche perché ha un’ampia gamma di funzioni. È possibile personalizzare il computer con temi e sfondi speciali. È inoltre possibile condividere informazioni tra computer e dispositivi, nonché tra reti. Windows ha anche un’ampia gamma di funzioni di sicurezza.

Supporto in rete, la grossa diffusione dei computer Microsoft permette alla gente di trovare la soluzione più semplice digitando il proprio problema su Google.

Perché la gente odia Windows

Le persone che odiano Windows spesso trovano l’interfaccia troppo ingombrante e difficile da navigare. Alcuni programmi non vengono sempre eseguiti correttamente e gli aggiornamenti di sicurezza vengono spesso rilasciati troppo tardi per essere utili. Anche il design del sistema operativo è obsoleto, con un’esperienza d’uso goffa e lenta.

Windows ha anche la reputazione di essere inefficiente con l’energia e la memoria. Il sistema può essere spesso intasato da processi non necessari e può essere difficile rimuovere i programmi non più necessari.

In conclusione: Windows vale ancora la pena nel 2022?

Nonostante il fatto che Windows abbia un tempo di avvio più lento rispetto ad altri sistemi operativi, è ancora il sistema operativo desktop più utilizzato al mondo. Le persone tendono ad attenersi a ciò che conoscono e con cui si sentono a proprio agio, e Windows è un sistema collaudato. È facile da usare e ci sono aggiornamenti costanti che lo mantengono sicuro e protetto. Purtroppo, però, l’ultimo aggiornamento di Microsoft, Windows 11, si è rivelato più un peso che un vantaggio, con una moltitudine di problemi segnalati dagli utenti. Per questo motivo, è necessario scegliere con cura la versione di cui si ha bisogno e assicurarsi di conoscere bene le sue caratteristiche prima di procedere all’installazione.

Potrebbe interessarti anche:   Come rimuovere malware e virus da Wordpress

Linux – La base

Linux è un sistema operativo per computer che è un software open-source. È un sistema gratuito che può essere utilizzato su un’ampia gamma di dispositivi ed è comunemente usato dai server web.

La prima versione è stata rilasciata nel 1991 e da allora sono state create numerose versioni aggiornate. Le versioni più popolari sono Debian, Ubuntu e Red Hat.

Perché la gente ama Linux

Linux è un sistema open source, il che significa che il codice è pubblicamente disponibile online. Il codice viene costantemente aggiornato e migliorato da persone di tutto il mondo, il che significa che viene costantemente migliorato e aggiornato. È gratuito, anche se esistono servizi a pagamento, e può essere utilizzato su un’ampia gamma di dispositivi, compresi gli smartphone e persino alcuni tostapane! È comunemente utilizzato dai server web grazie alla sua robusta sicurezza e alla capacità di resistere ai continui attacchi di hacker e virus.

Perché la gente odia Linux

Linux viene spesso descritto come estremamente complicato, con molte opzioni di menu e funzioni difficili da comprendere. È usato soprattutto da persone esperte di tecnologia, che sono disposte a dedicare il loro tempo per imparare a usarlo, ed è spesso usato da grandi aziende e organizzazioni. Esistono versioni gratuite, ma spesso sono limitate e non dispongono di tutte le funzioni delle versioni a pagamento.

In conclusione: è il momento di passare a Linux nel 2022?

Se siete alla ricerca di un sistema operativo robusto, sicuro e in costante aggiornamento, Linux può fare al caso vostro. Tuttavia, se cercate qualcosa di facile da usare, con meno funzioni e progettato per il grande pubblico, Linux potrebbe non essere la scelta migliore. Esistono diverse versioni di Linux, ognuna con le proprie caratteristiche. È importante scegliere quella giusta per le proprie esigenze e fare qualche ricerca prima di installarla e usarla ogni giorno.

Utilizziamo cookie tecnici necessari per il funzionamento del sito web e cookie di profilazione di terze parti, per offrirti un’esperienza personalizzata. Per maggiori informazioni sui cookie che installiamo puoi consultare la nostra cookie policy.
Puoi scegliere se accettare o negare il consenso all’installazione dei cookie di profilazione.

Cliccando sul tasto Accetto, chiudendo questo banner o interagendo con i link o i bottoni al di fuori di questo banner, acconsenti all’uso di questi cookie.